testo di comprensione recente : la befana

Posté par le 30 oct 2007 | Dans : materiale, Quarto anno secondario

Ecco un bel testo per studiare la festa della Befana. Il testo l’ho trovato visitando un sito gastronomico italiano : http://www.giallozafferano.it. È recentissimo.È stato pubblicato il 3 gennaio 2007. Mi hanno piaciuto anche le immagini e le foto che accompaganno il testo.

 storiadellabefana.doc          testo di comprensione recente : la befana dans materiale doc

                                      

testo di comprensione – la moda

Posté par le 24 oct 2007 | Dans : materiale, Quarto anno secondario

testo di comprensione - la moda dans materiale doc ilgrembiule.docecco un  testo da sfruttare per un corso di comprensione scritta. È troppo lungo perciò può essere usato per un compito solo se viene modificato. nella sua struttura e il suo stile può essere assimilato a « preferisco i jeans ». secondo me può essere un sostituto al vecchio testo di comprensione (se ne siete stufi)

produzione orale -seconda unità

Posté par le 17 oct 2007 | Dans : materiale, Terzo anno secondario

 per cambiare un pochino, vi propongo di fare quest’esercizio in quanto produzione orale per le terze. si tratta di un’attivtà ludica durante la quale gli allievi devono individuare le differenze fra due immagini. ogni immagine presenta un modo diverso di sistemare alcuni oggetti scolastici su una scrivania. è un’esercizio che può durare secondo me una mezz’oretta.  Esso permette agli studenti di usare le loro conoscenze del mondo scolastico (nominando gli oggetti scolastici ), di alcun avverbi (vicino a ; a destra ; a sisnistra ….) e il verbo esserci ( nella sua forma affermativa o negativa)

breveproduzioneorale.doc          produzione orale -seconda unità dans materiale doc

si dice una circolare o un circolare ?

Posté par le 17 oct 2007 | Dans : generalità

Durante l’ultimo incontro con l’ispettore alcuni colleghi hanno osservato che la parola ‘Circolare’ fosse di genere maschile. Io stessa ne ero quasi convinta. Ho comunque consultato il dizionario di De Mauro on-line (http://www.demauroparavia.it/). Alla mia grande sorpresa, ho scoperto che ‘Circolare’ è proprio un sostantivo femminile che indica comunemente, “in una ditta o nella pubblica amministrazione, comunicazione scritta inviata ai sottoposti per impartire ordini, disposizioni o trasmettere informazioni”. Quindi si dice ‘la circolare’ e non ‘il circolare’. Il nostro sbaglio è dovuto probabilmente ad un’interfernza fra la lingua araba e quella italiana poiché pure in francese il nome ‘circulaire’ è di genere femminile (la circulaire), mentre in arabo ‘Al manchour’ è di genere maschile

esame Bac 2007

Posté par le 05 oct 2007 | Dans : materiale, Quarto anno secondario

 Ecco, cara Saloua Charef, l’esame del Bac 2007 che mi hai chiesto ieri al liceo. L’ho scaricato l’anno scorso da ‘edunet.tn’ (il sito del ministero dell’insegnamento e dell’educazione tunisino)  per paura di non trovarlo più. è un documento pdf. È un po’ pesante. Ti prometto, tuttavia, di rimetterlo zippato appena avrò caricato il Winzip ( non so perché non c’è più sul mio PC. Come mai si può perdere un programma dal PC? È normale? )

bac2007italien.pdf      esame Bac 2007 dans materiale pdf 

introduzione del tema ‘città e campagna’

Posté par le 02 oct 2007 | Dans : materiale, Quarto anno secondario

 Propongo a tutti quelli che non hanno cominciato ancora il tema di ‘città e campagna’ di introdurlo proiettando questo file. L’ho concepito io stessa( con Powerpoint). Secondo me è interessantissimo cominciare studiando la piazza italiana. La piazza infatti occupa un posto di rilievo nella cultura italiana. Essa inoltre riassume tutte le caratteristiche della città e tutti i suoi valori. È dunque lo specchio delle città italiane

 

       la piazza     introduzione del tema 'città e campagna' dans materiale ppt

 

In quanto esercizio di consolidamento vi propongo questo documento (è un documento Word) 

          cittecampagnaallegaton1introduzione.doc   doc dans Quarto anno secondario 

cartine d’Italia

Posté par le 02 oct 2007 | Dans : materiale, Quarto anno secondario, Terzo anno secondario

 Ho trovato sul sito di Alma edizioni  ( http://www.almaedizioni.it/ita/almacom/download.asp ) due cartine dell’Italia da scaricare gratis. Sono in formato jpeg e sono compresse con Winzip. Ma si può anche riceverle via posta. Basta chiederle alla casa editrice scrivendo a ‘Contattaci’. Io l’ho fatto e ne ho ricevute un paio. Ciò che è più affascinante è che la mia attesa è durata solo una settimana. emoticone 

Una delle due cartine è molto interessante : quella dei monumenti (foto). Questa cartina però non si accontenta dei monumenti storici dell’Italia. Ne presenta anche la flora, alcune forme geografiche e addirittura alcuni piatti, cibi e vini tipici di ogni regione…..Se fossi in me l’avrei chiamata ’cartina turistica d’Italia’. 

Sul sito potete anche scaricare un file di attività e giochi relativi a queste due cartine. Ciò che dà idee da sfruttare anche nelle nostre classi. Il file è in formato pdf ed è compresso con Winzip .

Lavorare usando le cartine espresso diventa presto un vero piacere!   

cartina dei monumenti italiani

l’italiano è servito

Posté par le 01 oct 2007 | Dans : generalità, Terzo anno secondario

Quest’anno abbiamo un nuovo manuale scolastico per le terze medie: L’italiano è servito : volume I. Non ho avuto ancora l’occasione di incontrare il mio ispettore per discuterne le scelte didattiche. Ma mi pare che questo manuale voglia essere più moderno e più realistico dell’Italiano dal vivo. Infatti, il programma è molto più leggero ; Ogni lezione grammticale è frammentata su vari unità ,  ciò che permette un apprendimento moderno secondo il metodo dell’insegnamento a spirale. Un nuovo metodo che permette l’apprendimento progressivo della lingua. È anche un metodo più efficace poiché non si passa ad un nuovo punto di un dato argomento se non si consolidi bene prima i punti precedenti. Il nuovo manuale si basa anche su uno studio approfondito degli sbagli fatti dagli studenti  tunisini durante il loro apprendimento. Ciò pare ovvio già dalla prima unità. Il Terzo esercizio ( pagina 6 ), ad esempio, cerca di rimediare al problema che pone la coppia NOME / COGNOME per i nostri allievi. Un problema dovuto ad una loro incoscia  abitudine a ricorrere alla lingua francese per comprendere i vocaboli italiani. L’esercizio, però, è insufficiente secondo me. Non basta dare un solo esempio per capire la differenza semantica fra questi due sostantivi e consolidarla. L’esercizio secondo me avrebbe dovuto essere più ricco. Avrebbe dovuto comprendere 4 paragrafi ad esempio. ogni pragarfo sarebbe stato una presentazione di una persona  (potrebbe essere anche una persona famosa). I paragrafi sarebbero stati poi seguiti da una tabella da completare che omrende al meno tra colonne : il nome, il cognome e l’età. Che ne pensate? 

ciao !

Posté par le 01 oct 2007 | Dans : ciao !

L’esperienza di insegnare la lingua italiana nei licei tunisini si è avviata nel 1989-1990. Ero io stessa fra i primi allievi ad impararla. Eravamo una minorità. I nostri primi passi erano affascinanti emoticone ma molto lenti e non privi di erroriemoticone . Ciò era dovuto essenzialmente alla mancanza di materiale didattico autentico e  adatto alle nostre esigenze. Da allora l’esperienza si è sviluppata molto. Adesso migliaia di studenti cercano di avvicinare la lingua e la cultura italiane. Alcuni provano anche di approfondire le loro conoscenze frequentando le varie università sparse per tutta la Tunisia. Centinaia di insegnanti tentano di svolgere al meglio questa missione sacra. Ma, pure nel 2007, loro continuano a faticare e a soffrire. Dopo sedici anni dalle prime esperienze, i professori di lingua italiana mancano ancora del materiale didattico che possa aiutarli.  Questo blog si rivolge a voi, tunisini insegnanti la lingua italiana al liceo o all’università. Proverò a raccogliervi un materiale autentico e recente. Vi proporrò anche un modo per usarlo. Vi prego però di adottare questo materiale per i vostri corsi, di raccontarmi le vostre esperienze e di suggerirmi le modifiche neccessarie. Siate i miei ‘assaggiatori didattici’ !emoticone 

1234

Buzancy's Life |
Les Ardennes par samouraï 08 |
Vers la Lumière... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | n°1 mondial de la vente dir...
| Ma page perso
| Dapefle